Glossario

Cos’è la compatibilità tra principio attivo ed eccipiente? 

Un farmaco non è solo un principio attivo (API), ma è una miscela di principio attivo e diversi eccipienti. In una compressa, ad esempio, gli eccipienti sono usati per migliorare aspetto e gusto del prodotto finale, per evitare che la compressa si appiccichi al blister nella confezione o per aumentare la dissoluzione, ecc… 

Molti eccipienti sono farmacologicamente inerti tuttavia, le interazioni chimico-fisiche tra il principio attivo e gli eccipienti, possono modificare la stabilità, la sicurezza e l’efficacia curativa del prodotto. In questo caso si parla di incompatibilità farmaco-eccipiente; al contrario, se l’eccipiente non interagisce con il principio attivo, le due sostanze sono considerate compatibili. 

Methods

La prima verifica della compatibilità del principio attivo con l’eccipiente è ottenuta attraverso le analisi termiche: